Collezione: Cantina - La Carcaia

LAZIO / Gradoli (VT)

 

Dritto in faccia al Lago di Bolsena, tra la terra nera di tufo dei Monti Volsini, La Carcaia produce vini da vigneti ultracentenari.


Non è storia recente, la loro; non è frutto della moda di far vino. Lo è invece della passione tenace di nonna Vittoria, donna forte e indomita, con un amore viscerale per le terre de La Carcaia, toponimo di questo lembo vulcanico che scende a tratti ripido sul declivio dell’antico cratere.


Siamo a Gradoli, terra da sempre vocata per vini di memoria e saggezza contadina.


E i vini de La Carcaia, azienda oggi in mano ai nipoti di Vittoria (Maria serena, Pier Francesco, Eleonora e Ilaria), sono un omaggio a questa terra e a chi l’ha custodita: solo produzioni autoctone grazie al recupero di antichi cloni di Procanico, Grechetto Rosso e Aleatico; la scelta di coltivare questa terra assecondandone ritmi ed equilibri; vigne coltivate come da tradizione e uve rigorosamente raccolte a mano, per non alterarne la capacità espressiva.


Questa parte di Tuscia, arroccata su speroni di tufo, tra borghi medievali e le impronte indelebili lasciate dagli Etruschi, sa concedersi nella peculiarità della sua bellezza attraverso i vini de La Carcaia.