Collezione: Cantina - Poggio Bbaranello

LAZIO / Montefiascone (VT)

Siamo nell’alto Lazio, nel pieno della Doc Est! Est!! Est!!!
Da Nord, Il poggio che guarda a Montefiascone è sferzato da un vento teso e costante che in dialetto locale si chiama “bbaranèllo”.
Esattamente qui nasce una realtà vinicola giovane (il primo imbottigliamento è del 2019), grazie al lavoro testardo e impegnato di Silvia e Lisa.


Questa coppia di donne rurali, giovani e capaci, ha in testa idee chiare e un progetto sociale, oltre che contadino: fare in modo che l'agricoltura possa tornare ad essere custode della terra e rispettosa dei lavoratori che la praticano.


Per questo Silvia e Lisa hanno fondato Poggio Bbaranèllo e hanno investito la loro vita, personale e professionale, su questo scorcio di Tuscia che si affaccia sul Lago di Bolsena.
Qui hanno affondato le radici su un terreno vulcanico, asciutto, che poco concede e che tanto condiziona l'esistenza di chi lo vive.


Il lago culla le loro vigne di Procanico, Rossetto e Malvasia Lunga Toscana, alle quali si è aggiunto nel 2021 il mezzo ettaro di Grechetto Rosso.


Poggio Bbaranèllo è uno dei volti nuovi della Tuscia del vino: quello cosiddetto naturale, nato intorno al movimento dei vignaioli del lago di Bolsena e attento alle pratiche agricole, prima che a quelle di cantina: concimazioni con letame, preparati biodinamici, zeolite sulle piante e sul terreno, autonomia idrica ed energetica. Un approccio che sempre più garantisce su questa parte di Tuscia vini eleganti, minerali e mai stonati.